closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bolivia, «blocchi» contro i golpisti. Morales: «Tornerò»

A tutto golpe. Il «governo» costretto a ponti aerei con Cile e Perù per il carburante Accordo lontano tra Mas e Añez, che vuole indire nuove elezioni

Protesta indigena in Bolivia

Protesta indigena in Bolivia

Sono ore di estrema incertezza per la Bolivia. Mentre i blocchi stradali realizzati nelle vie di accesso alla capitale come forma di protesta contro il golpe cominciano a far sentire i loro effetti sul rifornimento di alimenti e combustibili, costringendo il governo de facto a predisporre ponti aerei dal Cile e dal Perù, un accordo tra i golpisti e il Movimiento al Socialismo appare ancora molto lontano. Cosicché, tra le possibilità allo studio dell’autoproclamata presidente ad interim Jeanine Añez vi sarebbe anche quella di procedere alla convocazione di nuove elezioni e alla conformazione di un nuovo Tribunale supremo elettorale tramite...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.