closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Blasphemy Rhapsody», la fragilità e la forza nell’energia della danza

Danza. Ha debuttato al Teatro Comunale di Ferrara il nuovo lavoro di Emio Greco e Pieter C. Scholten, una coreografia ideata con le giovani generazioni per elaborare il periodo di limitazioni e chiusure

Una scena di «Blasphemy Rhapsody»

Una scena di «Blasphemy Rhapsody»

«We are the people without land / We are the people without tradition / we are the people who do not know how to die». Fasci di luce illuminano dall’alto sei danzatori in una scena livida. Le parole della poesia scritta da Lou Reed negli anni ’70 e riadattata l’anno scorso da Iggy Pop in ricordo dell’amico risuonano nel vuoto. Scelte da Emio Greco e Pieter C. Scholten per aprire il loro Blasphemy Rhapsody, spettacolo inquieto, portatore di un’energia compressa quanto esplosiva, nato quest’anno con le giovani generazioni dell’ICK di Amsterdam e andato in scena in prima italiana nella stagione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.