closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Bina Agarwal: «Primo passo per la libertà delle donne è l’indipendenza economica»

Il colloquio. Incontro con l'economista indiana: "Quando una donna ha un lavoro, una casa e un terreno può contare su un’opzione concreta per sottrarsi alla violenza maschile. Vale in India, come in Occidente"

Bina Agarwal

Bina Agarwal

L’indipendenza economica, l’accesso la lavoro e la diffusione della proprietà proteggono dalla violenza maschile e danno alle donne la possibilità di costruire una vita al di là dell’oppressione. La tesi che alimenta le ricerche dell’economista indiana Bina Agarwal, vincitrice del premio Balzan per gli studi di genere nel 2017 e autrice del libro Disuguaglianze di genere nelle economie in via di sviluppo in uscita a febbraio 2020 per Il Mulino, è stata confermata empiricamente in India e nel Sud Est Asiatico. «Ci sono molte regioni in Occidente dove è presente un simile livello di violenza contro le donne - osserva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.