closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Bimba rom ferita. Aperta inchiesta. Le associazioni: «Onda di odio»

Roma. Ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Bambin Gesù dopo essere stata colpita da un piombino, probabilmente sparato da un’arma ad aria compressa

Cirasela, bambina rom di 15 mesi appena, è ancora in gravi condizioni, ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Bambin Gesù di Roma. La prognosi non è ancora stata sciolta, dopo che un piombino, probabilmente sparato da un’arma ad aria compressa, l’ha colpita vicino alla colonna vertebrale. I suoi genitori, due rom di nazionalità rumena che da poco hanno superato i vent’anni, martedì nel primo pomeriggio stavano camminando sulla Palmiro Togliatti, circonvallazione stradale alla periferia est di Roma. All’improvviso hanno sentito un botto che nel loro racconto paragonano a quello di un petardo. Pare provenisse dal lato opposto al loro, dove si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.