closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias

Biennale Urbana: esperienze collettive nello spazio pubblico

Intervista. Andrea Curtoni racconta l'Urban Action

Performance nell'Ospedale Marinoni

Performance nell'Ospedale Marinoni

Biennale Urbana nasce nel 2014 per iniziativa di due urbanisti dell’università di Venezia (IUAV) assieme a Lorenzo Romito e Giulia Fiocca dell’«osservatorio nomade» Stalker di Roma. L’idea è di spingere affinché la Biennale di Architettura assuma un ruolo più trasformativo per i tessuti urbani in cui esiste e agisca direttamente nei luoghi critici della città. Un lavoro teorico e di ‘attivismo urbanistico’ che intende anche relazionarsi criticamente con l’ignavia politica che come dimostra anche la vicenda Grandi Navi, produce un cronico immobilismo a scapito della popolazione. Ne abbiamo parlato con Andrea Curtoni: «Quest’anno abbiamo cominciato con un viaggio di una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi