closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Biden fa proseliti ma non tanto, il no di Cina e Germania

Il muro di Berlino. Il via libera della presidenza del Wto e delle Ong alla moratoria dei brevetti sui vaccini proposta dalla Casa Bianca. Europa divisa

La presa di posizione di Biden non ha conseguenze nei negoziati in corso al Wto. La proposta di una moratoria limitata ai vaccini non è stata formalizzata. L’unica proposta sul tavolo per ora è quella, ben più estensiva, di India e Sudafrica, che chiede di sospendere tutte le proprietà intellettuali non solo sui vaccini, ma anche su farmaci e test diagnostici. MA SUL PIANO DELL’IMMAGINE ha ottenuto gli effetti sperati, cioè restituire agli Usa la leadership morale in piena crisi pandemica. In molti plaudono la mossa statunitense. Prima fra tutti la direttrice generale dello Wto Ngozi Okonjo-Iweala: oltre alla dichiarazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi