closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Biancoverdi di Belfast, c’era una volta il Celtic

Club. Alla riscoperta del "Grand Old Team"

Celtic di Belfast

Celtic di Belfast

“Non siamo il Brasile, siamo l'Irlanda del Nord”. Siamo piccoli, ma non molliamo mai. E per la prima volta ci siamo qualificati per i Campionati Europei, per di più vincendo il girone. Gli omaggi alla nazionale che fu di George Best si trovano un po' ovunque nei quartieri protestanti di Belfast, tra bandiere e striscioni dai toni trionfalistici. La storia cambia se ci si addentra nella parte cattolica Di Belfast, dove si fa il tifo per la Repubblica e dei successi degli “altri” interessa ben poco. A differenza del rugby, dove c'è un'unica Irlanda “unita”, nel calcio si bada bene...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.