closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Bianchi prova a ricostruire la scuola: «In settimana fisso l’esame di maturità»

Nuovi Ministri. Primo giorno a viale Trastevere. «Obiettivi: tutti in classe e nessuna cattedra scoperta». I sindacati: ci convochi subito

Il neo ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi

Il neo ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi

Il neo ministro Patrizio Bianchi prenderà le sue prime decisioni sulla scuola questa settimana. La priorità è fissare la modalità dell’esame di maturità: «Ho ben presente il bisogno di informazione; i ragazzi stiano tranquilli», precisa. E per farlo userà anche quanto preparato da chi lo ha preceduto al ministero: Lucia Azzolina che sembrava propendere per un esame «light», come avvenuto l’anno scorso dopo la prima ondata pandemica: «So che è stata già fatta una grande istruttoria e ho sempre rispetto per il lavoro realizzato da chi mi ha preceduto», ribadisce. La sua attività a viale Trastevere è cominciata ieri incontrando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi