closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Biancaneve e lo «scandalo» del bacio rubato

Disneyland. La nuova versione dell'attrazione da uno dei più amati classici Disney, reinaugurata per l'apertura post-Covid del parco a tema, è stata attaccata per l'happy ending non consenziente. Una polemica alimentata da Fox News che segnala un pensiero incapace di distinguere il sensato dal ridicolo

È guerra contro uno dei più amati classici della Disney. Bisogna riconoscere a Fox News, e in generale alle outlet della destra filosoficamente affini alla rete di Murdoch, la capacità di fare scoppiare un incendio dal nulla (ricordate «la guerra di Natale»?) - e garantire che si propaghi con la velocità di un razzo ripreso da tutte le outlet di segno politico diverso (come questa). Tra le fonti di oltraggio e derisione più feconde, a cui Fox ricorre regolarmente per alimentare lo spirito d’indignazione dei suoi seguaci, c’è la cosiddetta «woke culture». L’ultima opportunità di deriderne lo zelo censorio è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi