closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Bezos nello spazio, Amazon nella nuvola

La storia. Prima di andare in orbita il capitalista più ricco della terra nominerà il nuovo CEO del gigante dell’e-commerce. Andy Jassy metterà il turbo ai profitti provenienti dai servizi «cloud». La denuncia delle associazioni Usa per i diritti civili: negli ultimi anni Amazon Web Services (AWS), la divisione più profittevole dell'azienda, ha iniziato a lavorare anche per il governo degli Stati Uniti per il quale fornisce l'infrastruttura della macchina digitale delle espulsioni dei migranti al confine con il Messico

Poche successioni aziendali come quella che avverrà domani in Amazon sono state costruite con così tanta attenzione. Jeff Bezos, il capitalista più ricco della terra con 199 miliardi di dollari di patrimonio personale, cederà il ruolo di amministratore delegato della multinazionale del commercio elettronico a Andy Jassy. Bezos diventerà presidente esecutivo del consiglio di amministrazione e resterà il più grande azionista della società. Questo significa che se il suo successore deciderà di fare investimenti, dovrà chiedere a lui di aprire la sua cassaforte. Se la Casa Bianca affronterà seriamente il problema del monopolio, e delle tasse, dei Big Tech americani,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.