closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Beyond: Two Souls avventura metaludica

Game. Un sistema di controllo semplificato, un orizzonte videoludico differente, bravissimi attori protagonisti Willem Dafoe ed Ellen Page

Federico Ercole, intervistando Willem Dafoe, protagonista del nuovo gioco di David Cage/Quantic Dream Beyond: Two Souls (o Beyond: Due Anime), parla di questa opera, sul Manifesto del 15 ottobre scorso, come di un "non-videogioco" e di un "non-film". La non appartenenza ad un medium in qualche modo codificato (pure se quello videoludico è tutt'ora tumultuosamente in fieri) è la cifra di quest'opera in cui David Cage fa compiere un passo avanti alla sua personale - e sicuramente affascinante - idea di "Opera Multimediale Interattiva" (per usare la definizione "alternativa" e "dotta" proposta da Marco Accordi Rickards). Le sue opere precedenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.