closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bertolaso, «il candidato migliore». Per perdere

Destre. Giorgia Meloni? «Deve fare la mamma». Pioggia di proteste. La leader di Fdi pronta a lanciare la sua candidatura. Ma l’ex premier non intende fare retromarcia

Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile, e Silvio Berlusconi, alle 'gazebarie' di Roma

Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile, e Silvio Berlusconi, alle 'gazebarie' di Roma

La frase è infelice, le reazioni esagerate, la ricaduta sulle scelte politiche della destra probabilmente nulla. Il candidato Bertolaso, non pago di portarsi come handicap una impopolarità granitica e un paio di guai giudiziari da far esitare concorrenti assai meglio piazzati, ha pensato bene di aggiungere una battutaccia di nessun gusto: «La Meloni deve fare la mamma». La frasetta non ne fa il testimonial del femminicidio come parrebbe da alcune reazioni. Dimostra solo che l’uomo è quello che è e che metterlo in campo significa voler perdere. La mamma in questione replica con classe: «Spero di essere un’ottima mamma come...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.