closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bersani attacca, il Pd lo sfotte

Democrack. L'ex segretario: Renzi arrogante, siamo la Casa delle Libertà, ma non me ne vado. Il tentativo di unire un fronte antiMatteo da Letta a Richetti Ma il congresso è ancora lontano

Pier Luigi Bersani

Pier Luigi Bersani

«Lasciamo stare le polemiche interne che non interessano nessuno». Con una stretta di spalle il vicesegretario Lorenzo Guerini stronca la polemica sulla battutaccia che Pier Luigi Bersani ha appena consegnato ai cronisti in Transatlantico a proposito del «caso Verdini»: «Ormai siamo diventati la Casa delle Libertà». Anche il presidente Matteo Orfini la chiude là: «Non ho il tempo di occuparmi di Verdini o del congresso. Sono impegnato a cercare di vincere a Roma». L’improvvisa impennata di decibel dell’ex segretario Pd non impressiona il quartier generale renziano, anzi. La replica della ministra Boschi alla richiesta di anticipare il congresso era già...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.