closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Bernard Lewis, l’antagonista di Said

Ritratti. A 102 anni, è morto lo storico americano ricordato soprattutto per il confronto tagliente con una parte degli orientalisti e degli arabisti, dai quali si differenziava, spesso facendo scuola a sé, nei giudizi rispetto al mondo islamico

Bernard Lewis

Bernard Lewis

Oramai prossimo al traguardo dei 102 anni Bernard Lewis è morto negli Stati Uniti, nei quali aveva passato una rilevante parte della sua vita di docente e ricercatore. Noto studioso del Vicino e Medio Oriente, accademico di vaglia a Princeton e alla Cornell University, era il decano degli orientalisti. Nella sua ampia produzione bibliografica, delle tante cose scritte, almeno una trentina di volumi, la collaborazione più importante rimane quella che offri per la redazione della Cambridge History of Islam. D’altro canto, nessuno gli negava la competenza e l’autorevolezza sui temi per i quali si esercitava. Così come l’invidiabile conoscenza delle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi