closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Berlusconi cede ai gruppi e (ri)ferma Foa

Nomine Rai. Salvini furioso. Pur di convincere l’ex cav era andato a trovarlo in ospedale. La situazione per la presidenza Rai adesso è bloccata

E' quasi sera quando Berlusconi fa brillare l'esplosivo che distrugge quel che restava del centrodestra, e si vedrà solo col tempo se è un passo senza ritorno o se l'inesauribile fantasia dei politici italiani si inventerà una ricomposizione. Il leader di Fi dichiara senza mezzi termini di aver «naturalmente condiviso» la decisione dei gruppi parlamentari di affondare la candidatura Foa, bocciata in mattinata dalla Vigilanza con 22 voti invece dei 26 richiesti per raggiungere la maggioranza qualificata dei due terzi della commissione. Ma soprattutto Berlusconi giustizia il sogno dell'ex alleato Salvini: quello di riproporre la stessa candidatura dopo aver convinto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.