closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Berlusconi alla sbarra come teste sfida il giudice. E perde il match

Processo Lavitola. Il Cavaliere: «La magistratura è incontrollata»

«La magistratura è incontrollata, incontrollabile e ha impunità piena». Berlusconi sbotta in aula a Napoli nonostante il divieto del tribunale di sorveglianza di attaccare la categoria, pena la revoca dell’affido ai servizi sociali. Alla fine è dovuto arrivare in città ieri a testimoniare nell’ennesimo processo che lega l’ex premier a Valter Lavitola. Questa volta il tema è un presunto ricatto di Valterino a Impregilo per una serie di appalti a Panama. I pm lo volevano a Napoli anche per il processo sulla presunta corruzione di senatori che fece cadere l’ultimo governo Prodi ma, in qualità di imputato, rifiutò di testimoniare....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi