closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

Bergamo Film Meeting, passione e utopia

Cinema. Presentato il programma della 33esima edizione. Dal 7 al 15 marzo tra lungometraggi, doc e retrospettive, con omaggi al Polar francese, Wiseman, Losey e Lubitsch

Jeanne Moreau in Eve di Joseph Losey

Jeanne Moreau in Eve di Joseph Losey

Come sempre il 33 viene utilizzato per capire lo stato di salute. Nel caso del Bergamo Film Meeting indica il numero dell’edizione del festival e lo stato di salute di un certo cinema che con felice intuizione nella presentazione è stato definito «delatore di realtà», perché si tratta di indagare e scavare su tutto quanto si muove e molti vorrebbero tenere celato (sentimenti, passioni, misfatti). Su una invece tace perché i responsabili hanno deciso di praticare l’epochè, traslitterazione dal greco che significa sospensione del giudizio, scettico riferimento alle tribolazioni legate ai finanziamenti. C’è poi da ricordare, e subito è stato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi