closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Benvegnù canta l’amore ai tempi del post capitalismo

Musica. Si intitola «Earth Hotel» l’album con dodici inediti dell'ex Scisma. Ma c'è poco zucchero e rime struggenti, piuttosto una declinazione su vari stati animo

Paolo Benvegnù

Paolo Benvegnù

A Paolo Benvegnù piace indagare. Tre anni fa con Hermann affrontava un ambizioso escursus sul tema dell'uomo, parlando di evoluzione e più spesso di involuzione. Ora in Earth Hotel (Woodworn/Audioglobe) indaga sull’amore e dintorni. Ma c'è poco zucchero e rime struggenti nelle dodici nuove composizioni dell'ex Scisma, piuttosto una declinazione su vari stati animo, sotto vari punti di vista e in luoghi dove esso si espande e si consuma. «Racconto – spiega il musicista toscano - di ogni tipo di amore. È la prima volta che parlo di sentimenti in passato ho sempre avuto paura di andare in profondità. Quanto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.