closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Belfast, vandali al cimitero cattolico. Chi ostacola il processo di pace?

Irlanda . Tensione nelle sei contee del Nord, ricomparsa delle bandiere lealiste, l’atmosfera rimanda a qualche decennio fa

Il memoriale repubblicano che ospita i resti di Bobby Sands imbrattato nel cimitero cattolico di Belfast

Il memoriale repubblicano che ospita i resti di Bobby Sands imbrattato nel cimitero cattolico di Belfast

Nella notte del 30 maggio, a Belfast, anonimi hanno fatto irruzione al cimitero di Milltown, nel quartiere nazionalista cattolico di Falls Road, e preso di mira le tombe di volontari dell’Ira. Tra queste lo storico memoriale repubblicano che ospita i resti di Bobby Sands. Con spray verde hanno imbrattato le lapidi e la targa commemorativa della proclamazione della Repubblica, letta di fronte al General Post Office di Dublino il 24 aprile del 1916, durante quella Rivolta di Pasqua di cui quest’anno ricorre il centenario. L’atto vandalico segna il culmine di una recrudescenza dei settarismi in Irlanda del Nord, già segnalata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.