closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Bee Gees, le vite parallele dei fratelli della disco music

Musica. Dal 14 dicembre su Prime Video e Apple Tv «How Can You Mend a Broken Heart» di Frank Marshall. Dalla swinging London al successo di «La febbre del sabato sera», la storia di Barry, Robin e Maurice Gibb

Alti, dinoccolati, hit maker lungo un ventennio per se stessi e per conto terzi, i tre fratelli Gibb alias Bee Gees, nati nell'isola di Mann poi emigrati in Australia, hanno vissuto non una ma due, tre e anche quattro vite parallele. La prima inizia all’alba degli anni sessanta quando da Melbourne fanno ritorno nella madrepatria fra le rutilanti strade della swinging London dove conquistano il cuore degli adolescenti grazie a melodie languorose e impasti vocali sensuali. Poi la seconda vita negli Stati uniti, e qui il loro sound si irrobustisce con innesti soul e disco. Ma la storia dei fratelli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.