closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Baronciani e Nuccini, note di china

Musica. I due artisti rovesciano il paradigma: da una graphic novel ricavare un disco. Una vera e propria colonna sonora per «Quando tutto diventò blu»

Baronciani

Baronciani

I linguaggi artistici si contaminano attraverso un dialogo che muta la fruizione, rinnovandone la rappresentazione e potenziandone la linfa che scorre. Se avevamo già visto dischi disegnati dal vivo, per esempio nella coppia Colapesce-Baronciani che insieme avevano firmato il fumetto La distanza (BAO Publishing), ora lo stesso Baronciani rovescia il paradigma: da una graphic novel ricavare un disco. Una vera e propria colonna sonora per uno dei classici dell’illustratore pesarese, Quando tutto diventò blu, ripubblicato nel 2020 da Bao Publishing e che racconta le crisi di panico della protagonista Chiara. Pubblicato da La Tempesta, Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.