closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Barbara, la diva bruna che stregò l’horror

Cinema. Incontro con Barbara Steele, la leggendaria protagonista di «La maschera del demonio». Nella capitale per il FantaFestival ripercorre l’avventura della sua carriera iniziata in Italia

Legata a un palo, e circondata da una folla pronta al linciaggio c'è una ragazza coi lunghi capelli corvini e lo sguardo magnetico, l’hanno condannata al rogo per aver venduto la sua anima al diavolo. Inizia così La maschera del demonio, il capolavoro del maestro dell'horror Mario Bava (1960). La ragazza mora di cui sopra è Barbara Steele, attrice inglese icona del gotico: «Bava mi scritturò senza neanche avermi incontrata, vedendo solo le mie fotografie. E quel film ha segnato la mia vita». A Roma per il FantaFestival, la signora dell'horror ha oggi 77 anni ma lo stesso sguardo magnetico,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.