closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Barbagallo la «scheggia», sorprende perfino la sua Uil

Il nuovo segretario. Isola la Cisl e si allea con la Cgil. Il leader che succede ad Angeletti ha lavorato fin da bambino e poi in nero. L'esperienza alla Fiat di Termini Imerese, le minacce della mafia e l'approdo a Roma

Il nuovo segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo

Il nuovo segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo

È il giorno dell’addio di Luigi Angeletti dopo 14 anni. La scena però se l’è già presa il suo successore. Carmelo Barbagallo conosce uno ad uno i quasi 1.500 delegati presenti in sala. Da anni ha in mano l’organizzazione della confederazione. E per questo motivo è stato scelto come successore-traghettatore. In Uil l’unità è sacra e gli scontri avvengono solo dietro le quinte: qualche mese fa buona parte del gruppo dirigente guidato da settore pubblico e pensionati ha avvertito Angeletti che era in grado di sfiduciarlo. La mediazione trovata è stata una successione veloce e non traumatica: chi meglio di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.