closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Baracche distrutte, a Calais «calpesta la dignità umana»

Francia. Prosegue da 24 giorni lo sciopero della fame di un prete del Secours Catholique e di due militanti associativi che protestano contro i ripetuti sgomberi dei migranti dai loro ripari di fortuna

Migranti a Calais

Migranti a Calais

A Calais è di nuovo piena crisi sui migranti. Nella chiesa Saint-Pierre, tre persone, un prete del Secours Catholique e due militanti associativi, sono in sciopero della fame dall’11 ottobre. Protestano contro le ripetute distruzioni delle tende e delle baracche di fortuna in cui si riparano i migranti e perché il governo non intende concedere la “tregua invernale”, che in Francia protegge nei mesi freddi dalle espulsioni abitative. La Commissione consultiva dei diritti umani ha valutato che ci siano stati più di mille smantellamenti di ripari di fortuna negli ultimi tempi, e denuncia una situazione di «non rispetto della dignità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.