closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bannon rimosso dal Consiglio per la sicurezza nazionale

American psycho. Trump, a sorpresa, rimuove la sua «ombra nera» dal Consiglio per la sicurezza nazionale. La Casa bianca minimizza: «Il suo potere è intatto». Ma i generali gongolano

L’ex presidente di Breitbart News è il «consigliere strategico» di Donald Trump

L’ex presidente di Breitbart News è il «consigliere strategico» di Donald Trump

Steve Bannon, ex direttore del portale di estrema destra Breitbart, non farà più parte di uno dei più potenti consigli consultivi del mondo. A sorpresa e senza preavviso, infatti, Donald Trump ha rimosso il suo «capo stratega» dal Consiglio per la sicurezza nazionale (Nsc) della Casa bianca, l’organismo che comprende anche il segretario di Stato e il ministro della Difesa e che supporta il presidente nelle più importanti decisioni riguardanti terrorismo e politica estera. --> Leggi il ritratto di Bannon scritto da Luca Celada Il cambiamento è stato orchestrato dal generale H.R. McMaster, messo a capo del Nsc dopo le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi