closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Ballando (e piangendo con le stelle)

In una parola. L'ultima puntata, i vincitori e i messaggi” veicolati dall’estetica del ballo

Ernesto Galli della Loggia e Giuliano Ferrara si sono espressi con toni apocalittici sulla situazione del paese. Siamo a una specie di tragedia nazionale, al di là delle diversità di analisi. Per l’editorialista del Corriere della Sera tutto ha origine - tesi da lui spesso ripetuta - con l’8 settembre del ’43, una “morte della Patria” da cui l’Italia non si sarebbe mai riavuta. L’ex direttore del Foglio, come altri, data l’inizio della fine all’omicidio di Aldo Moro. Discussione interessante, se valutasse pure quanto ci fosse di fondato, o meno, nelle scelte dei due giornali lungo gli ultimi decenni. Il primo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi