closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Balena dem, con Renzi gli ex ppi

Democrack. «Contrordine amici», Franceschini si imbarca con il sindaco di Firenze. Che da candidato leader spopola alle feste Pd. Cuperlo: non mi ritiro. Il rottamatore arruola i ’cocci’ per il congresso. Bersani resta solo: «Prima di sostenere qualcuno vorrei conoscere le sue idee»

Matteo Renzi, sindaco di Firenze e candidato segretario del Pd

Matteo Renzi, sindaco di Firenze e candidato segretario del Pd

Colpo di grazia ai ’resistenti’ del Nazareno, un gruppo di dirigenti di area per lo più bersaniana che in questi mesi - mentre il governo fibrilla, Berlusconi pretende l’agibilità politica, la disoccupazione sale e mezzo mondo rischia di entrare in guerra contro la Siria - cerca di frenare la data del congresso e rimandare l’irresistibile ascesa di Matteo Renzi alla segreteria del Pd. Ieri alla festa nazionale di Genova il ministro Dario Franceschini, una delle colonne della (da ieri ex) troika Pd (Bersani e Epifani le altre due), ha annunciato di aver cambiato idea. E dopo anni di critiche anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi