closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bahrain in bilico dopo esecuzione al Nimr, si rischia nuova ondata repressiva

Arabia saudita/Iran. Intervista. Parla la giornalista Reem Khalifa del quotidiano indipendente al Wasat. «In pericolo il movimento per le riforme democratiche. Il mondo ci ignora. Pesa il ruolo che il Bahrain ha negli assetti strategici della regione. Ospitiamo la base della V Flotta statunitense e di nuovo una base britannica»

Bahrain. Manifestazione contro la repressione

Bahrain. Manifestazione contro la repressione

Se l'Arabia saudita con la decapitazione dell'iman sciita Nimr al Nimr e la rottura delle relazioni diplomatiche con l'Iran intendeva lanciare un siluro al "nuovo ordine" regionale figlio dell'accordo sul nucleare tra Iran e Occidente, richiamare all'ordine l'Amministrazione Obama, aggravare il settarismo religioso in Iraq, Bahrain e Libano, affondare un possibile accordo in Yemen e sabotare i negoziati sulla Siria che l’Onu vorrebbe cominciare a fine gennaio, allora ha raggiunto, almeno in parte, i suoi obiettivi. Una guerra tra Tehran e Riyadh appare una ipotesi al momento improbabile – gli iraniani sono militarmente più forti ma sanno che in caso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.