closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Bagnoli libera» sbarca a Roma

La protesta. Venerdì il presidio dei napoletani nella capitale: avevano chiesto di sfilare in corteo ma la questura non ha concesso l'autorizzazione. De Magistris e i Cinquestelle contro il progetto di Renzi

Due anni dal varo dello Sblocca Italia, che prevede il commissariamento del Sito di interesse nazionale Bagnoli-Coroglio, un anno dalla nomina del vicesegretario generale di Palazzo Chigi, Salvo Nastasi, come commissario per l’area ex Italsider ma la zona ovest di Napoli continua a essere inquinata. Il sindaco, Luigi de Magistris, non riconosce il commissariamento e ha fatto ricorso al Consiglio di Stato. Il presidente del consiglio Matteo Renzi ha ingaggiato una battaglia campale: aveva promesso il mare balneabile entro lo scorso luglio e invece tutto quello che si vede è la cabina di regia, pronta a ratificare il piano di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi