closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Babilonia nel Patrimonio dell’Umanità

Archeologia. Il prestigioso riconoscimento arriva dopo trentasei anni di tentativi e cinque differenti stesure del dossier di candidatura. Un tempo lunghissimo, durante il quale l’Iraq è stato attraversato dal conflitto con l’Iran, dalla prima Guerra del Golfo, dalla cosiddetta Guerra dell’Iraq - o seconda Guerra del Golfo - e dai recenti scontri con lo Stato Islamico nella parte occidentale del paese

La caduta di Babilonia secondo Cimabue, XIII secolo

La caduta di Babilonia secondo Cimabue, XIII secolo

Il 5 luglio l’Unesco ha annunciato di aver incluso nella sua celebre e ambita lista, uno dei siti archeologici maggiormente evocativi della storia: Babilonia. Il prestigioso riconoscimento arriva dopo trentasei anni di tentativi e cinque differenti stesure del dossier di candidatura. Un tempo lunghissimo, durante il quale l’Iraq è stato attraversato dal conflitto con l’Iran, dalla prima Guerra del Golfo, dalla cosiddetta Guerra dell’Iraq - o seconda Guerra del Golfo - e dai recenti scontri con lo Stato Islamico nella parte occidentale del paese. UBICATA ottantacinque chilometri a sud di Baghdad, la città che tra il 626 e il 539...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.