closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Azzollini si difende

Senato. Il presidente della commissione bilancio si presenta a mani vuote davanti alla giunta per le autorizzazioni a procedere. Alfano vuole rinviare il voto il più possibile, ma martedì si dovrebbe decidere sulla richiesta di arresto

Il senatore Antonio Azzollini

Il senatore Antonio Azzollini

Nessuna memoria difensiva, per ora, da parte del senatore Ncd e presidente della commissione Bilancio Antonio Azzollini. A sorpresa si è presentato a mani semivuote di fronte alla Giunta per le autorizzazioni di palazzo Madama, che discute la richiesta di arresto a suo carico. Il senatore ha presentato solo una lettera, che dovrebbe spiegare perché il pm Antonio Savasta aveva «buone ragioni» per accusarlo senza motivo. Quindi, a voce, ha denunciato quel fumus persecutionis che è il solo argomento in base al quale la Giunta potrebbe negare l’autorizzazione. Ma, replicando alla richiesta dell’M5S di dettagliare la natura di detto fumus,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.