closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Awá-Guajá, ultimi cacciatori eco-sostenibili

Fotografia. Presso l’ambasciata del Brasile di Londra, una mostra documenta la tribù pre-amazzonica, attraverso il reportage di Domenico Pugliese

La distruzione permanente del patrimonio ambientale terrestre, prodotta da una mistura d’incontrollata crescita demografica, consumismo ultra-capitalistico, assalto alle risorse e ignorate istanze di sviluppo sostenibile, è un po’ come lo slogan turistico della città di New York: non dorme mai. L’unica differenza tangibile con il passato recente è che gli effetti di questa insonnia distruttiva erano fino a qualche tempo fa relegati a zone remote del pianeta – problemi brutti, per carità, ma altrui - mentre adesso sono, per così dire, davanti all’uscio di casa dell’occidente sviluppato: un uscio e una casa sempre più spesso sommersi d’acqua e fango. Ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.