closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Avventure narrative di una modernità imperiale a vapore

Indagini. «Viaggi coloniali. Politica, letteratura e tecnologia in movimento tra Otto e Novecento» di Mario Coglitore, pubblicato da Il Poligrafo. Al centro dell'analisi proposta nel testo, il lavoro di Roger Casement, le opere di Salgari e il ruolo del treno nell'espansione coloniale in Africa

I lavori per la costruzione della linea ferroviaria Congo-Oceano da «Le Petit Journal Illustré», 1924

I lavori per la costruzione della linea ferroviaria Congo-Oceano da «Le Petit Journal Illustré», 1924

Un funzionario diplomatico disilluso, un romanziere d’avventura sedentario e una ferrovia coloniale congolese. Questi sono i tre principali assi tematici sui quali si sviluppa il saggio dello storico di Ca’ Foscari Mario Coglitore. Il libro, Viaggi coloniali. Politica, letteratura e tecnologia in movimento tra Otto e Novecento (Il Poligrafo, pp. 160, euro 22) ha uno svolgimento cadenzato da una partizione musicale: dopo un’ouverture si procede per tre movimenti in progressione e termina con un finale. Come esplicitato nella prefazione di Barbara Henry, all’origine del volume di Coglitore vi è stata la sua collaborazione al corso «scritture e immaginari coloniali» e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.