closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Autostrada Adriatica nel caos totale. Abruzzo quasi isolato

La procura di Avellino scopre viadotti a rischio e impone forti limitazioni. Intasata anche la statale 16 per i Tir e i pullman costretti a lasciare l’A14

Maxi ingorghi, con file anche di decine di chilometri e automobilisti imbottigliati sul nastrone d’asfalto per sei-otto ore. Malori a causa delle code infinite e ambulanze, intervenute per i soccorsi, rimaste bloccate. È il caos sull’A14, nel tratto tra Marche e Abruzzo. I problemi vanno da Pedaso (Fermo) alla Val di Sangro, in provincia di Chieti. E, per non farsi mancare nulla, c’è la statale 16 a sua volta intasata dagli autoarticolati e dai pullman, costretti, nel tratto teramano, ritenuto poco sicuro, a lasciare l’autostrada. Ai mezzi pesanti è infatti vietato, da alcune settimane, il transito sul viadotto Cerrano, tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.