closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Austria, è boom degli euroscettici

Due sono i vincitori principali alle europee austriache: l'estrema destra e i Verdi. Il Fpoe di Heinz Christian Strache è balzato al 19,5%, che vuol dire +6,5% e il raddoppio dei propri seggi, ora che in 4 andranno a ingrossare il nuovo gruppo in formazione intorno a Marine Le Pen. L'aspirazione dei successori di Joerg Haider era però ben altro, diventare primo o almeno secondo partito austriaco superando la soglia del 20%. Il partito xenofobo e euroscettico, che questa volta si è presentato con un linguaggio più morbido, è rimasto sotto le proprie aspettative, al terzo posto. Risulta invece il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi