closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Australia, condannato per abusi sessuali monsignor Wilson

Chiesa e abusi. Monsignor Wilson, 67 anni, che conquista il record mondiale del prelato cattolico più alto in grado finora condannato per questo reato, rischia fino a due anni di reclusione

Non si è ancora chiuso il caso Cile (dove tutti i vescovi, la scorsa settimana, hanno presentato le proprie dimissioni al papa) che un nuovo scandalo di pedofilia del clero ha investito la Chiesa cattolica, stavolta in Australia. Ieri il tribunale penale di Newcastle (nel New South Wales, a 160 km da Sidney) ha riconosciuto monsignor Philip Wilson, arcivescovo di Adelaide e vicepresidente della Conferenza episcopale australiana, colpevole di aver nascosto gli abusi sessuali su giovanissimi chierichetti compiuti da un altro prete, James Fletcher (a sua volta già condannato e morto in carcere nel 2006, all’età di 65 anni). A...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi