closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Attentati e cospirazioni, smacco al golpista Sisi

Egitto. Al-Masri ideatore dell’azione a Sharm

Il golpe del 2013 ha trasformato l’Egitto nella terra delle cospirazioni. Dalla scalata al ministero della Giustizia agli attentati al procuratore Generale, chiunque voglia seguire, nel suo settore, le orme di al-Sisi può farlo. Il giornalista del blog indipendente Mada Masr, Hossam Bahgat, lo ha spiegato fornendo particolari inquietanti. E per questo è stato arrestato la scorsa domenica, proprio quando il potere di al-Sisi sembra vacillare come mai prima d’ora. Nel giorno in cui è apparso chiaro a tutti l’imbarazzo di Cameron che ha incontrato il presidente egiziano a Londra e la quasi certezza: la mattina di sabato 31 ottobre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi