closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Attacco all’Arca

Striscia di Gaza. Giovedì notte la Marina militare israeliana ha colpito e incendiato nel porticciolo di Gaza city l'Arca di Gaza, il battello che la Freedom Flotilla stava preparando per portare le eccellenze della Striscia in tutto il Mediterraneo

Che fosse proprio l’Arca di Gaza il bersaglio dell’attacco della Marina israeliana di giovedì notte contro il porticciolo di Gaza city, sarà difficile forse impossibile, provarlo. Certo è che il battello della Freedon Flottilla, che sarebbe dovuto salpare a settembre con a bordo personalità, giornalisti, uomini d’affari, studenti e prodotti tipici di Gaza, è l’unica imbarcazione di dimensioni medie colpita dai razzi sparati dalle unità da guerra israeliane. Lì vicino ci sono altri battelli delle stesse dimensioni ma sono intatti. E ciò fa sorgere forte il sospetto che le motovedette abbiano mirato intenzionalmente all’Arca di Gaza. Tra i palestinesi peraltro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi