closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Attacco alla Cgil. Landini: «Squadristi»

Roma. Neofascisti e manifestanti no vax sfondano l’ingresso della storica sede sindacale a Roma. Domani alle 10 presidio in Corso Italia 25 «a difesa del nostro sindacato, della democrazia e contro ogni forma di squadrismo»

Un fotogramma dell'attacco

Un fotogramma dell'attacco

«L’assalto alla sede della Cgil nazionale è un atto di squadrismo fascista. Un attacco alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro che intendiamo respingere. Nessuno pensi di far tornare il nostro paese al ventennio fascista». Sono le prime parole con cui il segretario nazionale Maurizio Landini ha reagito all’occupazione subita nel corso del pomeriggio dalla storica sede romana del sindacato. [caption id="attachment_529523" align="alignleft" width="217"] Castellino a sinistra e Fiore a destra[/caption] Alcune centinaia di manifestanti contrari al green pass l’hanno raggiunta e circondata mentre un gruppo, nonostante la presenza di una squadra di carabinieri in assetto anti-sommosa, è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.