closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Per Merkel la matrice di Dortmund è «terroristica», ma la polizia frena. Due arresti

Germania. La Procura federale sull'ipotesi islamista. Ma il ministro dell’interno del Nordreno-Vestfalia avverte: «Tutte le ipotesi restano ancora sul tavolo». Arrestati un iracheno e un tedesco

Dortmund, le forze di sicurezza presidiano lo stadio

Dortmund, le forze di sicurezza presidiano lo stadio

Il giorno dopo l’attentato al bus del Borussia-Dortmund la procura federale accende ufficialmente la pista del terrorismo islamista. Ieri a Wuppertal la polizia ha arrestato un iracheno di 25 anni e fermato un secondo sospetto di 28 anni, tedesco, residente a Fröndenberg (circondario di Unna) cui è stato perquisito l’alloggio. Entrambi sarebbero ritenuti vicini agli ambienti filo-Isis. Tuttavia, la «dinamica resta strana» avverte la polizia «e potrebbe trattarsi di una falsa-pista creata ad hoc» mettono in guardia gli investigatori. Di sicuro si tratta di «un atto spregevole» ricorda la cancelliera Angela Merkel e dalla certa «matrice terroristica» come scandisce Frauke...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.