closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Atmosfere hard boiled nella Chicago anni ’80, il noir di Sara Paretsky

Narrativa statunitense. «I re della truffa», da minimum fax

Kenneth Josephson, «Chicago, 1980» (dalla collezione del Museum of Contemporary Art di  Chicago)

Kenneth Josephson, «Chicago, 1980» (dalla collezione del Museum of Contemporary Art di Chicago)

Quando uscì negli Stati Uniti Indemnity Only, il primo romanzo di Sara Paretsky, Raymond Chandler e Dashiel Hammett erano morti da oltre vent’anni. Era il 1982 e una nuova generazione di romanzieri si affacciava al proscenio: scrittori che si identificavano in un generico post, guidati dall’imperativo di recuperare o rinverdire filoni aurei del novel apparentemente esauriti. Uno dei risultati più eclatanti – nel già ponderoso corpus del noir americano – è probabilmente il Los Angeles Quartet del celebrato James Ellroy, al quale tuttavia va riconosciuta una collocazione sui generis, grazie soprattutto all’ampio respiro storico che le sue trame-affresco tendono ad...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.