closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Ateliers Sahm, l’arte nuova riparte da sé

Intervista. Un incontro con Bill Kouélany, artista che vive e lavora a Brazzaville e organizza l'off della Biennale a Dakar. E in Congo gestisce un centro per i nuovi talenti

Un lavoro di Bill Kouélany

Un lavoro di Bill Kouélany

L’esposizione è nel basamento di cemento armato di un edificio. L’allestimento è spartano. Ma quello che conta è che dei giovani della Repubblica del Congo e del Mali hanno l’occasione di esporre a Dak’Art, e alcuni di essere a Dakar con le loro opere. Alle spalle della mostra non c’è una galleria: l’iniziativa è di Bill Kouélany, una artista che vive e lavora a Brazzaville che dal 2014 organizza nell’Off della Biennale una mostra dei talenti che aiuta a formarsi e a emergere. «Ho partecipato diverse volte a questa rassegna - racconta - l’ultima è stata una decina di anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.