closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Atac, cambio di governance. Vince la linea di Colomban

Roma Capitale. Nuovo Cda a tre, a capo il veneto Paolo Simioni. Alla porta anche l’Au Manuel Fantasia. No secco del M5S alla richiesta di un consiglio comunale straordinario

La sindaca di Roma Virginia Raggi. l'assessore al Bilancio Andrea Mazzillo e quello alle Partecipate Massimo Colomban

La sindaca di Roma Virginia Raggi. l'assessore al Bilancio Andrea Mazzillo e quello alle Partecipate Massimo Colomban

Messo il bavaglio al consiglio comunale, la giunta trova una soluzione (momentanea) al caso Atac, con una decisione che segue solo il rapporto di forza interno al Movimento 5 Stelle. Dopo la dimissioni del milanese Bruno Rota da direttore generale, la sindaca Virginia Raggi rivoluziona la governance della municipalizzata trasporti di Roma, mettendo alla porta anche l’amministratore unico Manuel Fantasia. L’azienda sarà guidata da un Cda a tre e da un nuovo presidente e amministratore delegato, il veneto Paolo Simioni, portato a Roma dall’assessore Massimo Colomban che lo aveva già assunto a dicembre come coordinatore del gruppo di lavoro sulle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.