closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«AstraZeneca sicuro ed efficace», ma il bugiardino andrà aggiornato

Vaccini. Arriva il parere positivo dell’Ema, tuttavia gli esperti non escludono del tutto un legame tra alcuni casi rari di trombosi e il vaccino. Da oggi riprendono le somministrazioni in Italia e Francia. L’incognita ora è la diffidenza dei cittadini

Fiala AstraZeneca; in basso il centro vaccini vuoto nella Fabbrica del Vapore di Milano

Fiala AstraZeneca; in basso il centro vaccini vuoto nella Fabbrica del Vapore di Milano

Alle cinque del pomeriggio, la direttrice dell’Agenzia Europea del Farmaco Emer Cooke scandisce con cura le parole: «Il vaccino è sicuro ed efficace. Il beneficio derivante dalla protezione dal Covid-19 e dal relativo pericolo di ricovero e di decesso, supera gli eventuali rischi». Arriva così il parere dell’Ema sul vaccino AstraZeneca. Il vaccino non è associato ad un aumento generale del rischio di trombosi. Tuttavia, prosegue Cooke, alcuni casi di anomalie rare della coagulazione richiedono un approfondimento ulteriore. «Sulla base delle evidenze disponibili e dopo l’analisi dei test di laboratorio, dei dati clinici, dei risultati delle autopsie e dei trial,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi