closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

AstraZeneca e trombosi, lo studio tedesco

Vaccino. Potrebbe trattarsi di una patologia simile alla «trombocitopenia indotta da eparina», per la quale esistono test diagnostici e terapie. Ma la ricerca deve essere ancora valutata dalla comunità scientifica

Fiala di vaccino AstraZeneca

Fiala di vaccino AstraZeneca

Dopo aver consigliato al governo tedesco di sospendere temporaneamente le somministrazioni del vaccino AstraZeneca, i ricercatori dell’università tedesca di Griefswald ora avanzano un’ipotesi che spiegherebbe il legame tra il vaccino e i rarissimi episodi di trombosi gravi registrati. Lo affermano in una ricerca pubblicata ieri sull’archivio online Research Square sotto forma di preprint - e quindi non ancora valutata da altri esperti - e firmata dall’equipe guidata da Andreas Greinacher. Analizzando nove dei casi che hanno condotto a un blocco del vaccino in mezza Europa, i ricercatori hanno rilevato una somiglianza tra le anomalie della coagulazione osservate negli episodi legati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi