closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ast Terni, sull’acciaio è guerra di trincea

Siderurgia. Undici ore di trattative al ministero, ma la Thyssen Krupp non arretra. Oggi nuovo round. Contro-piano dei sindacati per evitare i 500 licenziamenti previsti dall’azienda

Tutto rinviato a domani, dopo undici ore di trattative che non bastano per far cambiare direzione a Thyssen Krupp, così come chiedono compatti i sindacati metalmeccanici. La vertenza Ast si conferma una volta di più guerra di trincea. Con l’azienda che non arretra, e Fiom &c. pronte all’ennesima mobilitazione in difesa dello stabilimento ternano. Nel mezzo il governo, la cui non-politica industriale, che ha fatto della siderurgia italiana una terra di conquista per le multinazionali continentali ed extraeuropee, mostra anche in questa occasione tutta la sua inconsistenza. Unica nota positiva della giornata, fanno sapere i sindacati al termine dell’incontro, la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.