closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

“Un’assenza politica, che avvantaggia il centrodestra”

Comunali 2018. Intervista al politologo Luca Verzichelli dell'ateneo senese. "Il passaggio 'contrattuale' con la Lega ha portato al blocco della lista M5S". Tra fattori civici e futuro di Mps si corre verso il ballottaggio. Nel duello De Mossi-Valentini la chiave per Palazzo Pubblico.

Rocca Salimbeni

Rocca Salimbeni

Professore ordinario di Scienza Politica, delegato dell'ateneo senese alle relazioni internazionali, Luca Verzichelli guarda alle imminenti elezioni comunali vedendo confermate alcune caratteristiche della città. Ma anche con una novità di non poco conto: “L'unico partito che negli ultimi dieci anni ha rappresentato un'indubbia novità del sistema politico italiano, a Siena non c'è”. - Professore, come spiega la decisione del mitologico 'staff nazionale' del M5S di non correre in piazza del Campo? “Non si può non pensare che l'assenza dei Cinque Stelle si leghi a doppio filo alla politica nazionale. Il passaggio 'contrattuale' con la Lega ha evidentemente imposto un blocco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi