closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Assalto armato al liceo, uno studente ucciso e 47 sequestrati in Nigeria

Niger State. Si allunga la scia di rapimenti di massa ad opera di bande criminali spesso in sinergia con Boko Haram

Si allunga la serie dei rapimenti di massa in Nigeria, un fenomeno crescente che ha le sue radici in una zona grigia al confine tra jihadismo e banditismo a scopo d’estorsione. Stavolta è accaduto nel Niger State, stato della Nigeria centro-occidentale. Un gruppo di uomini armati ha raggiunto a bordo di motociclette la città di Kagara ed è penetrato sparando nel convitto del Government Science College, il liceo scientidico locale. Secondo quanto riferito all’Afp da Muhammad Sani Idris, commissario all'informazione del governo locale, nell’edificio si trovavano al momento 650 studenti liceali; 27 di loro sono stati sequestrati e uno è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi