closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Assalto all’Economia. Manovra a tre anime e tutte molto agitate

Nel Triangolo. Scontro a tutto campo nel lungo vertice di maggioranza sui conti. Veti incrociati tra Lega e 5 Stelle. Tria non molla sul deficit

Giovanni Tria

Giovanni Tria

Incontro «bello e proficuo». Nella manovra «non ci saranno regali alla Renzi» ma rispetteremo «gli impegni presi con tutti a partire da quelli con gli italiani, su tasse, pensioni reddito di cittadinanza e maggiori posti di lavoro». A tarda sera Matteo Salvini è il primo a dire qualcosa sul vertice di maggioranza sulla manovra, convocato per le 18.30 a palazzo Chigi. Frasi obbligate, ma stavolta le tre anime della maggioranza, M5S, Lega e ministro Tria, si incontrano in un clima da «tutti contro tutti». Attorno al tavolo ci sono il premier, i due vicepremier, Tria, Savona e Giorgetti: la cabina...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.