closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Assalto alla moschea di Ajaccio

Corsica. Rappresaglia anti-musulmana dopo il ferimento di due vigili del fuoco. Il premier Valls: «È inaccettabile»

Una folla scatenata ha vandalizzato una sala di preghiera musulmana in Corsica, il giorno dopo un agguato in cui sull’isola francese sono rimasti feriti dei vigili del fuoco. Le violenze sono iniziate nella notte tra giovedì e venerdì, quando i pompieri che avevano risposto a una chiamata d'emergenza sono caduti in un'imboscata ad Ajaccio. Il giorno successivo una manifestazione di sostegno ai pompieri feriti è sfociata nell’assalto alla moschea, durante il quale sono state bruciate alcune copie del Corano. Da Parigi il primo ministro francese Manuel Valls ha richiamato al rispetto della legge dopo «l'aggressione intollerabile verso i vigili del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.